Società AS Trevigiana

AS Trevigiana


Ultimo aggiornamento: 14-04-2014

Riferimenti

Denominazione completa: AS Trevigiana
Indirizzo: via Bernardi 14, Treviso (TV)(lat. 45.663 lon. 12.222)
Sito web: http://www.ast.altervista.org
e-mail: associazionescacchitreviso@gmail.com
Telefono: 349 2206637

Informazioni:

L´associazione scacchistica trevigiana (A.S.T.) è stata fondata nel 1956. Ha cambiato sede molte volte. In passato (negli anni 80), era ubicata sopra il Teatro Comunale dove adesso c´è il ristorante Brek (un posto di prestigio con un piccolo bar a disposizione e i "cugini" del bridge nella sala a fianco).

La sede per diversi anni rimase vicino alla stazione ferroviaria, in Via Terraglio prima di venire definitivamente spostata nell´attuale posizione in zona San Giuseppe.

In passato erano comunque già esistiti circoli scacchistici a Treviso. Si hanno notizie di un associazione in vita nel 1898 che fece parte di un gruppo di nove circoli (Catania, Genova, La Spezia, Livorno, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Treviso) che a Torino il 1º gennaio di quell´anno fondò l´U.S.I. - Unione Scacchistica Italiana. Per completezza di informazione, tale Unione esisté per quindici anni e poi, nel 1913, venne fondata a Milano quella che è l´attuale federazione nazionale, ossia la F.S.I. - Federazione Scacchistica Italiana.

Dalla metà degli anni ´70, fin dalla tenera età di 8 anni, l'A.S.T. è stata frequentata per lungo tempo dal Grande Maestro nonché pluricampione italiano Michele Godena, il quale è cresciuto all´interno dell´Associazione, diventando il più quotato scacchista italiano nel palmares internazionale. In sede custodiamo ancora, ed esponiamo, i gagliardetti di una gara internazionale giovanile a cui Michele partecipò nel 1982 conseguendo un prestigioso risultato (Campionato mondiale cadetti under 16, a Guayaquil, in Ecuador, 2º/4º classificato, 4º per spareggio tecnico, con 7 punti e mezzo su 10).

Nel 1986 l´A.S.T. ha vinto il titolo nazionale assoluto nel gioco a squadre per corrispondenza. Si trattava del 5º Campionato A.S.I.G.C. (Associazione Scacchistica Italiana Giocatori per Corrispondenza) di serie A, disputato lungo il triennio 1984/1986, e la formazione era: Giuseppe Fornari in 1ª scacchiera - Giovanni Gobitti in 2ª - Alessandro Miotto (capitano) in 3ª - Gianni Maddalon in 4ª.

Nelle quattro precedenti edizioni l´A.S.T. si era così comportata:
» 10º posto in serie A nella 1ª edizione, con la formazione Giovanni Gobitti/Giuseppe Pesco/Alessandro Miotto/Walter Zampieri;
» 14º posto in serie A nella 2ª, con la formazione Giuseppe Fornari/Giovanni Gobitti/Giorgio Pasqualin/Alessandro Miotto;
» non disputò la 3ª, venendo retrocessa in serie B in base al regolamento;
» 1º posto (su 70 squadre!) in serie B nella 4ª, con promozione in serie A, con la stessa formazione - sopra già citata - che nell´edizione successiva vinse il titolo assoluto.

Oltre a Godena, che è diventato lo scacchista più quotato in Italia, anche altri soci del Circolo hanno ottenuto vittorie e piazzamenti in vari tornei nazionali e internazionali.

Il circolo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 16:00 alle ore 20:00.
Mentre il sabato e la domenica è aperto dalle 15:00 alle 20:00.

Inoltre il circolo apre in occasione di tornei interni, per i corsi e per altre attività come da calendario.

Le porte del circolo sono aperte a tutti, soci e non soci. Chiunque voglia venire a giocare o anche solo a chiedere informazioni è il benvenuto.

Tutti i soci possono richiedere una copia delle chiavi del circolo in modo da potersi trovare in orari differenti da quelli prefissati.

Attendi...